Fruit Logistica 2024: grande interesse per le novità firmate Ser.mac

Il team di Ser.mac ha partecipato a Fruit Logistica 2024, suscitando molto interesse per i nuovi macchinari con Intelligenza Artificiale dedicati a noci e datteri.

Un’edizione di successo.

Dal 7 al 9 febbraio, abbiamo partecipato a Fruit Logistica, il più importante salone internazionale del settore ortofrutticolo che ogni anno porta al nostro stand tantissimi visitatori interessati alle novità del momento.
Più di ogni altra edizione, Fruit Logistica 2024 ci ha sorpreso per la grande affluenza di professionisti arrivati in fiera alla ricerca di nuove soluzioni per il proprio business – molti di loro, sono stati attratti dai nuovissimi macchinari con Intelligenza Artificiale per noci e datteri firmati Ser.mac.

Intelligenza Artificiale per noci e datteri.

Le ultime new-entry del portfolio prodotti di Ser.mac sono l’impianto per i datteri e quello per le noci, entrambi dotati di Intelligenza Artificiale in grado di individuare i difetti di questi due frutti difficili da calibrare a causa delle loro caratteristiche organolettiche. Per quanto riguarda i datteri, Ser.mac ha creato GHIBLI, la calibratrice che tratta diverse varietà del prodotto, compreso il delicatissimo “Medjool”. Questa soluzione ne identifica il colore, il peso, il diametro e la qualità interna ed esterna. Invece, per le noci è stata introdotta nel mercato ortofrutticolo una calibratrice che va oltre al loro guscio irregolare e resistente, grazie a tazze a rulli che ne quantificano il peso e il diametro, e un carrellino che ruota il frutto a 360° mostrandone ogni più piccolo dettaglio alle telecamere dell’Intelligenza Artificiale.

Queste due nuove tecnologie scartano in modo automatico i datteri e le noci che non rispettano i valori di interesse, assicurando la vendita solo dei prodotti completamente conformi al mercato di riferimento.

Uno sguardo al passato per fare grandi passi avanti verso il futuro.

Come spiega Vilmer Guidazzi – Direttore Generale di Ser.mac <<sei anni fa l’azienda ha aperto la strada a una nuova tecnologia per il mercato ortofrutticolo. Si tratta dell’Intelligenza Artificiale che, anche grazie all’iniziale collaborazione con la Cooperativa Agrintesa, ha attirato fin da subito l’attenzione del settore, portando alla rapida vendita internazionale di tantissimi impianti dotati di HDiA per frutti come le pesche piatte, le pere, i mirtilli, le angurie, i kiwi e non solo. Oggi offriamo una tecnologia hardware e software completamente diversa, ancora più performante>>.

Anche Google ha premiato Ser.mac per la costante dimostrazione di una vocazione all’innovazione: <<abbiamo avuto anche il piacere di essere stati scelti da Google come azienda che guarda al futuro – prosegue Vilmer Guidazzi – Per l’occasione, abbiamo presenziato all’evento tenuto a Roma, dove l’Amministratore Delegato di Ser.mac Stefano Crociani ha mostrato un video che racconta il potenziamento degli algoritmi recentemente effettuato per rendere gli impianti più performanti, con sistemi di utilizzo user-friendly grazie a nuove interfacce grafiche. Oggi vogliamo ringraziare tutti i clienti che si sono affidati a noi e alle nostre tecnologie, da Agrintesa a Perugini, Ceradini, Zeus, Gobbi, Orogel, Zeoli e tutti gli altri sparsi per il mondo. Un ringraziamento anche ai nostri competitor, perché crediamo che ci spingano sempre a migliorare>>.

Riproduci video

Altri articoli

Hai bisogno di assistenza o consulenza?

Siamo qua per consigliarti, offrirti chiarimenti e supporto tecnico.
Compila il seguente modulo con i tuoi dati per richiedere le informazioni di cui hai bisogno, il nostro personale qualificato ti risponderà al più presto.